Home / CALCIO  / PRIMA CATEGORIA – L’ANGRI SCONFITTA A MONTECORVINO PUGLIANO.

PRIMA CATEGORIA – L’ANGRI SCONFITTA A MONTECORVINO PUGLIANO.

angri

La Virtus Picentini esce vittoriosa dal big match del girone F di Prima Categoria battendo di misura l’US Angri capolista solitaria alla vigilia della gara. A fine gara si riscrive di nuovo la vetta con i grigiorossi, la Honveed Coperchia e, appunto, la Virtus Picentini a pari punti.
Mister Graziani deve rinunciare a Fiorito e schiera Amitrano terzino sinistro, concedendo così l’esordio dal primo minuto a Cavaliere al fianco di Russo. A centrocampo Vece e Picarone ai fianchi di capitan Pepe, mentre in avanti Curcio e Garofalo a sostegno della punta centrale Campione.
Mentre da parte angrese, mister Novi, gioca con un inusuale 4 3 3 schierando esterno d’attacco bomber D’Antonio che, in quella posizione non è certamente a suo agio.
L’Angri, grazie al suo potenziale di squadra, tenta di gestire e fare la partita, i picentini attendisti, coprono bene il campo cercando di ripartire in contropiede. Al 20′ la squadra di casa passa in vantaggio grazie a Campione che, di testa, da calcio di punizione battuto da Garofalo, spiazza De Marinis.
Dopo il vantaggio, la Virtus si chiude in difesa e prepara il fortino. L’Angri comincia ad alzare i ritmi, ma la prima frazione scorre via fino alla fine del primo tempo.
La ripresa l’Angri cerca in tutti i modi di agguantare il pari, ma Celano è bravo ed in giornata di grazia e non si fa superare dai tentativi avversari. I tifosi ospiti incitano con forza la squadra, e arrivano tre occasioni e tutte sui piedi di bomber Fabio D’Antonio, ma la porta è invalicabile. Gli ospiti vanno vicinissimi al pareggio anche con Acanfora, che a tu per tu con il portiere colpisce male, poi con Alfano, che di testa lambisce il palo alla sinistra di Celano. Ma il risultato non cambia e al triplice fischio la festa in campo è per i ragazzi di Graziani. Delusione in casa grigiorossa che ha potenzialità e capacità di spingere sull’acceleratore e tentare di staccare il tagliando d’ingresso in Promozione.

TABELLINO
VIRTUS PICENTINI: Celano, Carratù, Amitrano, Pepe (33’ st Zoccoli), Cavaliere, Russo, Garofalo, Vece (25’ st Delli Bovi), Campione, Curcio, Picarone (25’ st Stanzione). A disp: Primadei, Cuozzo, Cavallo. Allenatore: Graziani.
ANGRI: De Marinis, D’Antonio V., Ruocco, Cuomo, Alfano, D’Antonio F., Tortora (27’ st Criscuolo), Savino, Quattroventi, Moscariello (15’ st Acanfora), Loreto. Allenatore: Novi.
ARBITRO: Striamo di
RETE: 20’ pt Campione.
NOTE: Ammoniti Delli Bovi, Celano, Alfano. Spettatori circa 100.

Il pugile: “Come sto andando?”. L’allenatore: “Se l’ammazzi fai pari”. (Beppe Viola)