Home / CALCIO  / LA SALERNITANA 1919 FEMMINILE PARTECIPA AL TORNEO DI CARNEVALE ORGANIZZATO DALLA SCUOLA CALCIO BELARDI

LA SALERNITANA 1919 FEMMINILE PARTECIPA AL TORNEO DI CARNEVALE ORGANIZZATO DALLA SCUOLA CALCIO BELARDI

Una giornata di festa e di “allegrezza piena” alla Scuola Calcio Belardi che ha organizzato il torneo di Carnevale. Di solito la parola torneo ci fa pensare subito a classifiche, punti, differenza reti e premiazioni delle squadre vincenti.
In questo caso, il torneo, dedicato ai più piccoli, ha rispettato quelli che sono i valori che da sempre il Bello dello Sport cerca di trasmettere, vale da dire praticare lo sport nel modo più sereno possibile. Infatti, lo slogan alla Belardi è stato: “i bambini non devono pensare al risultato ma solo a divertirsi”.
E’ sotto questo auspicio che si sono incontrati diverse scuole calcio della zona per far trascorrere ai più piccoli una mattinata di piacere facendogli praticare lo sport che più attrae gli italiani.
Nel novero delle formazioni partecipanti è stata invitata anche la Salernitana 1919 che si è presentata anche con il gruppo delle bambine che da quest’anno fanno parte del settore giovanile femminile della Salernitana cara al presidente Lotito e Mezzaroma.
E’ stata una giornata di festa condita, nel finale, da premi a tutti i partecipanti, dolci e tanti sorrisi che hanno fatto si che il vice presidente Felice Belardi sia rimasto praticamente soddisfatto dalla riuscita dell’evento: “E’ stato un vero piacere vedere giocare, senza assilli e col piacere di divertirsi, tanti bambini. Questo esperimento ci ha soddisfatti nel risultato ottenuto e speriamo di aver dato una gioia e un momento importante di aggregazione a tutti i bambini che hanno partecipato a questa giornata di festa. Inoltre, ringrazio la dirigente della Salernitana 1919, Rosa Punzo, per aver portato alcuni gruppi della scuola calcio. La nostra soddisfazione, ulteriore, è quella di aver dimostrato agli scettici che il calcio femminile è un movimento in grosso fermento anche in Campania e che le ragazze sono, a livello tecnico, all’altezza degli uomini”.

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).