Home / CALCIO  / CAVESE SERIE D: IL PAREGGIO NEL DERBY POTREBBE COSTARE CARO A MISTER LONGO

CAVESE SERIE D: IL PAREGGIO NEL DERBY POTREBBE COSTARE CARO A MISTER LONGO

cavese agropoli

Brutta gara, sicuramente la piu’ brutta della stagione per la Cavese di mister Longo che riesce ad acciuffare il pareggio soltanto nei minuti finali della partita, dopo che al 35′ del primo tempo
l’Agropoli si era portato meritatamente in vantaggio con la rete di Melis. La manovra di gioco degli Aquilotti non e’ mai risultata fluida ma sempre confusa e poco organizzata e la squadra e’ apparsa
demotivata e priva di carattere, tant’e’ che le occasioni più concrete sono capitate proprio sui piedi dei calciatori dell’Agropoli.
Una pericolosa involuzione di gioco dei Metelliani, che anche due settimane fa, sempre tra le mura amiche, non sono andati al di la’ del pareggio con la penultima della classe, mentre domenica scorsa hanno vinto di misura a Palmi pur non convincendo del tutto.
Questo ulteriore mezzo passo falso potrebbe costare caro alla panchina di mister Longo, visto che il presidente Campitiello gia’ dopo il pareggio casalingo contro lo Scordia aveva dichiarato che c’era “qualcosa che non funzionava a dovere”. Staremo a vedere nel corso della settimana se sara’ confermata la fiducia al tecnico o se invece saranno terminati i jolly da giocare per il buon Longo.
Tuttavia la lotta per la vittoria finale del campionato rimane sempre aperta, visto che il concomitante pareggio per 1-1 tra il Siracusa e la Frattese ha praticamente mantenuto invariate le distanze tra le prime tre classificate del torneo (Frattese 45, Cavese 43, Siracusa 41).
LA CRONACA: sono davvero poche le azioni degne di nota: al 5′ del primo tempo primo affondo dell’Agropoli che in
contropiede si fa vedere dalle parti di Conti con l’ex di turno, Bongermino, che spara alto sopra la traversa. La Cavese risponde al 17′ con un insidioso tiro di Proia che finisce di poco a lato rispetto alla porta difesa da Polverino. Al 35′ arriva il gol ospite con Melis bravo a ribadire in rete una corta respinta di Conti.
Nella seconda frazione di gioco mister Longo,nella speranza di recuperare il risultato, inserisce tre attaccanti: prima Improta per Criniti e poi Puntoniere per Proia e capitan De Rosa per Varriale. E’proprio il capitano che dopo una sterile pressione dei Metelliani, riesce a trovare la via del gol al 38′ della ripresa. Il match finisce
con il risultato di 1-1 che lascia l’amaro in bocca agli infreddoliti supporters Aquilotti.

Gianluca Belgio per Il Bello dello Sport

Il pugile: “Come sto andando?”. L’allenatore: “Se l’ammazzi fai pari”. (Beppe Viola)