Home / APPROFONDIMENTI  / Il Cosenza in campo per un calcio senza confini

Il Cosenza in campo per un calcio senza confini

Da diversi anni il Cosenza Calcio si batte contro la piaga sociale del razzismo e della xenofobia: lunedì sera, in occasione di Cosenza-Lecce, saranno oltre 700 migranti a colorare lo stadio, nell’ambito dell’iniziativa #WelcomeRefugees.  L’iniziativa sarà preceduta domani, a partire dalle ore 15 presso il centro sportivo Popilbianco, da un evento che coinvolgerà tutta la Società e la squadra Berretti in un triangolare con la Polisportiva Mediterranea di Mendicino, una bellissima realtà d’integrazione sportiva. Un calcio che piace, un calcio senza confini!

Fonte news e foto: Cosenza Calcio

Il miglior modo per predire il futuro è crearlo!