Home / APPROFONDIMENTI  / La FIGC e i tifosi Azzurri segnano un gol per la ricerca sul cancro

La FIGC e i tifosi Azzurri segnano un gol per la ricerca sul cancro

Il mondo del calcio e la FIGC si confermano preziosi alleati di AIRC nella lotta al cancro: i circa 5 milioni di euro raccolti durante ‘I Giorni della Ricerca’ rappresentano un risultato straordinario, frutto anche della generosità dei tifosi della Nazionale. I supporter Azzurri hanno infatti ricoperto un ruolo importante all’interno della campagna denominata ‘Un gol per la Ricerca’ con le donazioni effettuate in occasione del match di ritorno del play off Mondiale con la Svezia disputato lo scorso 13 novembre allo stadio ‘Giuseppe Meazza’ di Milano. A dare un ulteriore contributo ai 5000 ricercatori AIRC anche il ricavato dell’asta benefica attraverso la quale erano stati assegnati 15 pass esclusivi per la sfida con la Svezia. Anche quest’anno ‘I Giorni della Ricerca’ hanno visto portare la missione di AIRC dal Palazzo del Quirinale alle trasmissioni televisive e radiofoniche della RAI, dalle Università a oltre 900 piazze italiane. Tra gli ambasciatori del messaggio dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro anche Alessandro Del Piero e due campioni della Nazionale come Leonardo Bonucci e Stephan El Shaarawy, schierati con la FIGC al fianco dei ricercatori, dei volontari e di tutte le persone impegnate ogni giorno in prima linea nella lotta al cancro.

Fonte news: www.figc.it

Il miglior modo per predire il futuro è crearlo!