Home / CALCIO  / SERIE B  / SALERNITANA 1919  / LA NOCERINA FEMMINILE AFFONDA LA SALERNITANA 1919. SUPERBA LA PROVA DELLA CANADESE DORLAND

LA NOCERINA FEMMINILE AFFONDA LA SALERNITANA 1919. SUPERBA LA PROVA DELLA CANADESE DORLAND

Salernitana Nocerina femminile

Una strepitosa prestazione della Dorland accompagna la Nocerina alla vittoria contro la Salernitana che arrivava al derby casalingo dopo aver vinto tre gare di fila. 2 a 0 il risultato finale per le molosse che hanno disputato una gara attenta coprendo bene il campo e cercando di non lasciare troppi spazi alle granatine.
Il primo tempo è stato giocato con molta attenzione dalle due formazioni. Non tante occasioni da rete ma la canadese Dorland ha le qualità per trascinare la Nocerina e dalle sue giocate può accadere sempre qualcosa di prezioso per le compagne.
Detta i tempi, ottima giocatrice sul corto e sul lungo, buon possesso di palla e idee da categoria superiore tanto che, spesso, le sue giocate illuminate lasciano le compagne spiazzate ed in ritardo di lettura. Un talento che, effettivamente, si vedono poco sui campi della serie C femminile campana. E da una sua intuizione nasce il gol del vantaggio della Nocerina. Palla lunga a tagliare da sinistra verso destra indirizzata nel cuore dell’area piccola dove l’accorrente Melania Barbarini attacca la sfera come un consumato bomber di razza e anticipa l’intervento di portiere e difensore.
La Salernitana soffre nonostante cerchi gioco sugli esterni. Troppo prevedibile la manovra e troppo lenta per impensierire la linea molossa. Dalla distanza ci prova capitan Stella Olivieri, ma il portiere ospite si distende in un volo plastico e blocca in sicurezza. Poco o nulla più si è visto in campo come azioni di rilievo.
Nella ripresa la Salernitana spinge alla ricerca del pari ma è ancora la Nocerina a passare e a chiudere definitivamente la gara grazie alla realizzazione di Adinolfi.
Prima sconfitta stagionale per la Salernitana di mister Capone e grande soddisfazione in casa molossa che hanno battuto, con merito, la formazione della US Salernitana 1919.

Il pugile: “Come sto andando?”. L’allenatore: “Se l’ammazzi fai pari”. (Beppe Viola)