Home / CALCIO  / SERIE B  / AVELLINO  / L’Avellino esce imbattuto da Chiavari: un pareggio che fa morale e classifica

L’Avellino esce imbattuto da Chiavari: un pareggio che fa morale e classifica

Secondo risultato utile consecutivo sotto la gestione di Foscarini. Dopo la vittoria interna contro il Perugia, l’Avellino esce imbattuto da Chiavari contro l’Entella in un match delicato per la lotta salvezza, scortato da circa 300 tifosi. Ecco la cronaca. In avvio di partita sono i padroni di casa a rendersi subito pericolosi prima con un colpo di testa di La Mantia bloccato da Lezzerini e poi con una girata di Cremonesi, con palla che termina oltre la traversa. Risponde l’Avellino con un tiro da fuori area di Asensio, con l’estremo ligure Iacobucci che respinge con i piedi. Poco dopo la metà del primo tempo Lezzerini blocca un tiro su punizone di Aramu. A 10 minuti dalla fine della prima frazione di gioco gli irpini sfiorano il vantaggio con un colpo di testa di Morero e palla che sibila vicino al palo. A 2 minuti dal riposo l’Entella sfiora il vantaggio con Belli che, complice un buco centrale della difesa biancoverde, si presenta davanti a Lezzerini bravo a respingere con il corpo il tiro ravvicinato. In avvio di ripresa gli uomini di Foscarini vanno subito in gol con Asensio che supera Iacobucci con un colpo di testa. Reazione immediata dei liguri con La Mantia che, tutto solo, incrocia di testa con palla che sfiora il palo. A tredici minuti dalla fine arriva il pari dell’Entella con Ceccarelli che mette in rete dopo una sponda di De Luca. Proprio all’ultimo minuto i liguri sfiorano il vantaggio con Cremonesi ma Lezzerini compie il miracolo e salva la sua porta e il risultato. Termina, così, con il risultato di 1 a 1 l’insidiosa trasferta di Chiavari. Un punto che fa morale e classifica, in vista dell’incontro casalingo di martedi sera contro il Frosinone.

 

Il miglior modo per predire il futuro è crearlo!