Home / ALTRI SPORT  / DOPO ROMA, NAPOLI, MILANO, VENEZIA E BRUXELLES ANCHE SALERNO RICONOSCE IL VALORE E L’IMPEGNO DEGLI SPORTIVI

DOPO ROMA, NAPOLI, MILANO, VENEZIA E BRUXELLES ANCHE SALERNO RICONOSCE IL VALORE E L’IMPEGNO DEGLI SPORTIVI

L’Assessorato allo Sport e l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, l’Associazione Street Kali e la Federazione Italiana Krav Maga organizzano a Salerno il Premio Salerno e lo Sport che avrà luogo venerdì 23 febbraio alle ore 16.00 presso il Salone dei Marmi di Palazzo di Città.
La cerimonia a carattere nazionale vedrà encomiati atleti del passato, del presente e giovani promesse, appartenenti a tutte le discipline sportive, che hanno dato e danno risalto al nostro territorio; atleti appartenenti al C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpici), tecnici, dirigenti, arbitri, ASD, imprenditori, giornalisti sportivi, medici dello sport e quanti lavorano nel sociale attraverso lo sport.
Tale cerimonia è precedentemente stata organizzata in città come Roma, Napoli, Milano, Venezia, Bruxelles.
Il Premio Salerno e lo Sport gode del patrocinio del Comune di Salerno con l’Assessorato allo Sport e l’Assessorato alle Politiche Sociali, della Regione Campania, della Provincia di Salerno, dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport e del Comitato Paralimpico Italiano.
Chiunque può inviare la propria candidatura: atleti, dirigenti, tecnici, arbitri, ASD, giornalisti e medici dello sport che si sono particolarmente distinti nella loro carriera sia nel passato che nel presente al fine di poter encomiarli nel corso di questo evento in cui lo sport e il sociale saranno i protagonisti.
Le segnalazioni devono pervenire entro il 10 febbraio e si chiede di indicare: nome, categoria sportiva di appartenenza o settore di competenza e breve curriculum.
Una commissione valuterà i requisiti presentati.

Per info e contatti: 3666118565 – 3460401578

"Il bello dello sport" è un giornale sensibile, innovativo e fuori dagli schemi (Sanderra)