Home / EDITORIALE  / Calcio: un esempio di sostenibilità ambientale in Lega Pro

Calcio: un esempio di sostenibilità ambientale in Lega Pro

Quando il calcio dà il buon esempio anche in materia di ambiente. In Lega Pro, c’è una case history di eccellenza. Il primo stadio al mondo con seggiolini di recupero è quello di Pontedera, in provincia di Pisa.

Un esempio unico: la materia prima dei seggiolini è rappresentata dagli imballaggi di plastiche miste, frutto della raccolta dei cittadini toscani, i cui rifiuti sono stati raccolti e riciclati da aziende del territorio, che operano in questo settore.

Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro, ha scritto al Pontedera: “Complimenti a Paolo Boschi e Filippo Tagliagambe e a tutto il Pontedera per un progetto che porta all’attenzione nazionale, sul tema vitale ambiente/riciclaggio/futuro, la vostra società e di conseguenza la Lega Pro. Il collegamento del progetto con la Scuola Sant’Anna di Pisa conferisce un valore ancora più importante.

E’ in linea con i tanti ragazzi che, ogni giorno, si ritrovano nei campi del Centro sportivo con un “ambasciatore” di valori come può essere il calcio”.

Fonte news LegaPro

mesposito_it@yahoo.it

Il miglior modo per predire il futuro è crearlo!