Home / APPROFONDIMENTI  / Colosseo Granata: tra tifo e sostegno alle donne

Colosseo Granata: tra tifo e sostegno alle donne

Il club Colosseo Granata, di cui Salvatore Caldarelli è presidente, si conferma un gruppo di tifosi attento non soltanto alle vicende che riguardano precipuamente la Salernitana, ma sensibile sia nei confronti di altre realtà sportive salernitane sia in riferimento ad attività nobili atte a sensibilizzare i cuori e le menti di ognuno. Il sodalizio con sede a Roma ha seguito il match disputato dalla Virtus Arechi Salerno, società di basket militante in serie B, contro la Luiss Roma, non riuscendo, però, a portare fortuna alla compagine di patron Renzullo. “L’incontro della Virtus Arechi Salerno ci ha fatto affacciare ancora con il mondo del basket, sport davvero dinamico e faticoso. Purtroppo, non abbiamo portato bene alla squadra che ha perso immeritatamente grazie anche ad un arbitraggio molto casalingo. Risultato a parte, la squadra del DS Corvo e di capitan Cucco ci ha omaggiato di un gagliardetto ed una maglietta di gara (foto in evidenza, ndr), portando ugualmente in alto il nome di Salerno, perseguendo lo stesso nostro intento dalla capitale. Complimenti a loro e grazie a chi ha vissuto con noi questa esperienza”.

Colosseo Granata, infine, in occasione della giornata nazionale per la lotta alla violenza sulle donne, ha pubblicato un post attraverso i suoi canali social per testimoniare l’adesione ai principi promossi nel corso di questa giornata particolare.

Ho conseguito la maturità classica presso il Liceo De Sanctis e sono un laureando in ingegneria elettronica. Giornalista pubblicista dal 26 novembre 2015