-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
Home / CALCIO  / Djuric-Jallow, serve investimento da 3 milioni. L’attaccante: “Salerno mi piace”

Djuric-Jallow, serve investimento da 3 milioni. L’attaccante: “Salerno mi piace”

Chiuso il bilancio in attivo per il secondo anno di fila e incassati 4 milioni di euro in pochi giorni grazie alla cessione di Sprocati e all’affare Coda, ora la Salernitana è chiamata ad investire concretamente per mettere a disposizione dell’allenatore un organico di spessore e che possa lottare per il salto di categoria così come auspicato dalla piazza e dallo stesso Colantuono. Spesi quasi 600mila euro per i centrocampisti Castiglia ed Altobelli, ora la proprietà ha intenzione di rinforzare il reparto offensivo ed ha individuato negli ex Cesena Jallow e Djuric i due calciatori in grado di alzare l’asticella. Servirà, però allargare i cordoni della borsa e sborsare una cifra considerevole. Di Jallow vi abbiamo svelato tutti i dettagli: il Chievoverona, il calciatore e l’agente stanno facendo di tutto affinché la trattativa si concretizzi, ma la Salernitana deve inserire nel contratto la clausola dell’obbligo di riscatto a prescindere dal piazzamento finale in classifica. Il costo del cartellino è di 2,5 milioni di euro, patron Campedelli è disposto a venire incontro alla società granata permettendo il pagamento in 4 rate da 650mila euro, un affare da non perdere in relazione all’età di Jallow e alle potenzialità. Ne servono almeno altri 500mila euro per Djuric, possente centravanti che forse non stuzzica la fantasia dei tifosi per quanto riguarda i gol segnati in carriera (obiettivamente pochi), ma che favorirebbe il gioco di squadra e i compagni dell’attacco con la sua fisicità, cattiveria agonistica ed esperienza. Il collega Franco Esposito ha pubblicato questa mattina sul Corriere dello Sport la prima intervista “italiana” di Djuric da 2 anni a questa parte, le sue parole sono eloquenti: “Salerno è una piazza che mi piace, essere allenato da Colantuono sarebbe un onore”. Dello stesso avviso anche il procuratore che, sulla trattativa, si è espresso così: “Le due società devono venirsi incontro per quanto riguarda l’accordo, diciamo che le possibilità che l’affare vada in porta si aggirano intorno al 50%. Diciamo che dobbiamo lavorarci ancora un po'”. Il costo del cartellino è, come detto, di 500mila euro, anche in questo caso pare la Salernitana voglia ragionare sulla base di un pagamento suddiviso in due rate da 250mila euro. Soluzione che, per ora, non stuzzica la fantasia di Mark Ashton, amministratore delegato del Bristol che tuttavia si è detto pronto a parlare ancora con la dirigenza granata tra oggi e domani per fare il punto della situazione. La sensazione è che entrambi, alla fine, possano indossare la maglia granata, sebbene sul web il dibattito sia aperto e la domanda sia piuttosto unanime: con 3 milioni di euro a disposizione non si potrebbe puntare ad un tandem di livello ancora più alto per la categoria? “Stiamo lavorando, sono due ottimi giocatori” il laconico commento della dirigenza in merito, ma intanto ecco una nuova offerta del Venezia: 300mila euro per Riccardo Bocalon, considerato incedibile e allo stesso tempo consapevole che non sarebbe titolare inamovibile. Che possa essere la classica operazione agostana, con concomitante arrivo di un altro attaccante nel valzer che partirà a fine mercato? Intanto due novità per il reparto arretrato: Radunovic è in ritiro con l’Atalanta, ma aspetta soltanto un segnale per partire in direzione Rivisondoli. Monaco, come anticipato venerdì, ha ripreso i contatti con la Salernitana, ma Lotito e Mezzaroma restano sulle loro posizioni: 350mila euro più contropartita tecnica tra Vitale e Odjer. L’alternativa resta sempre lo svincolato Troest.

Gaetano Ferraiuolo

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com