Home / CALCIO  / Il S. Egidio beffata dal Ludos Palermo

Il S. Egidio beffata dal Ludos Palermo

Prima sconfitta in campionato per le gialloblù di Mister Valentina De Risi contro le palermitane della Ludos. Le padrone di casa partono subito forte mettendo in difficoltà le siciliane e dopo appena due minuti, passano in vantaggio. La difesa viene tagliata e la Di Martino si invola verso la porta, a tu per tu con il portiere, non sbaglia piazzandola sul secondo palo. 1-0. Al 6’ la Olivieri raddoppia ma è in sospetto off-side. È sempre il capitano santegidiano, tre minuti più tardi, a sfiorare il doppio vantaggio, su punizione, ma il numero uno siciliano si supera deviando in angolo. Sugli sviluppi è Orlando a colpire di testa con il pallone che colpisce la traversa e termina sui piedi di Di Martino che tira a colpo sicuro ma il difensore palermitano salva sulla linea. Gol mancato, gol subito. All’11’, su punizione tagliata da centrocampo, è la Bassano a sbucare dietro i difensori e sorprendere la Pascale. Le campane calano il ritmo e in campo l’equilibrio si stabilisce. Una partita a viso aperto da entrambi i lati, ma nessuno riesce a incidere. Fine primo tempo, 1-1. La seconda metà di gioco inizia con le gialloblù che provano a imporre, nuovamente, il proprio gioco. Al 49’ Olivieri lancia Paolillo che non riesce, però, ad arrivare alla conclusione. Il tridente d’attacco prova a pungere più volte, al 62’ spendida punizione della Di Martino che trova, sfortunatamente, la traversa piena. Al 74’ disattenzione nel disimpegno di Mazza che è costretta, poi, a fermare in modo irregolare l’attaccante palermitano al limite dell’area. La Bassano non perdona, calciando una punizione quasi perfetta che scheggia la traversa. Non può nulla Pascale. Al 77’ entra Crafa, esce Mazza. Le padrone di casa ci provano fino alla fine, arrembaggio gialloblù. Al 79’ ci prova Olivieri, all’83’ la Di Martino. Le gialloblù subiscono, però, un contropiede che mette fuori causa la retroguardia casalinga. È la Pascale a salvare il risultato con una provvidenziale parata in uscita. La partita termina sull’1-2. Nonostante la sconfitta, il Sant’Egidio Femminile ha fatto vedere, a sprazzi, un buon calcio.
Mister De Risi commenta così: “C’è molta amarezza per non essere riuscite a portare a casa nemmeno un punto che, a mio avviso, sarebbe stato ampiamente meritato. Ripartiamo, però, quanto di buono fatto riuscendo a tenere testa ad un’ottima squadra come il Palermo. Continueremo a lavorare per migliorare e raggiungere prima possibile la salvezza”

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).