-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
Home / APPROFONDIMENTI  / Ilenia Furlanetto fa le carte alla stagione della Pallamano femminile

Ilenia Furlanetto fa le carte alla stagione della Pallamano femminile

Ilenia Furlanetto, terzino di Casalgrande Padana, risulta essere il capocannoniere della serie A di Pallamano femminile, con 87 realizzazioni all’attivo, alla fine del girone di andata.

Ragazza tutto sprint, gentile e generosa, in questo momento, non ha un attimo di respiro: “mi divido il tempo tra lo studio universitario, allenamenti ai bambini e quelli della prima squadra”.

Nonostante ciò è felice e sorridente e parla da vero leader: “I gol per me sono un obiettivo secondario. Io spero di far bene per la squadra e cerco sempre di aiutarla. Di più: sono una giocatrice abbastanza critica con me stessa e cerco sempre di analizzare la mia prestazione in sé più che i gol che realizzo. Cercherò di far meglio anche nel prosieguo di stagione anche se il mio obiettivo è di ottenere qualche punto di squadra in più perché, a mio avviso, la classifica che abbiamo potrebbe essere decisamente migliorata”.

Il suo pensiero sugli 87 gol segnati fin’ora: “sono frutto del lavoro della squadra e non sono miei. Devo trovare una certa continuità che sto cercando di avere in fase realizzativa. Ma non sempre si riesce perché bisogna tener conto anche della difesa delle avversarie”.

Sulla sua squadra: “Alcune veterane hanno lasciato la squadra sia per problemi fisici sia personali e questo ci ha creato delle difficoltà iniziali. Cercheremo di farci valere anche perché abbiamo acquistato un’ulteriore giocatrice (Irene Fanton) che ci può dare una mano. Il nostro obiettivo è quello di migliorare la classifica attraverso una ricerca di gioco cercando di mettere in difficoltà le avversarie che, sulla carta, sono più quotate e complete nell’organico”.

Sulla Super Coppa (che si giocherà il 23 dicembre a Salerno): “Oderzo ha dimostrato di essere una squadra che sa mettere in difficoltà Salerno. Vedo una gara equilibrata. Gli episodi finali potranno dire la loro. Sarà una gara che si deciderà all’ultimo secondo”.

Sulla gara di Coppa Italia a febbraio contro la Jomi: “Per noi sarà una partita difficile anche se è una gara secca e potrebbe nascondere qualche sorpresa. Salerno è una squadra ben strutturata e ben coperta in tutti ruoli. Per noi sarà una partita ostica ma giocheremo cercando di impegnarci al massimo e proveremo a giocarci il tutto per tutto come si fa in queste gare. Cercheremo di sfruttare la nostra chance fino in fondo”.

Per la vittoria finale del Campionato: “credo che la nuova formula (entrano nei play off sei squadre) renderà il finale molto avvincente. Ad oggi non c é una squadra che ha dimostrato di prevalere nettamente sulle altre, anche se, Salerno, rimane una delle candidate allo scudetto. Per quanto ci riguarda non é ancora esclusa la possibilità, matematica, di potervi entrare”.

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com