-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
Home / ALTRI SPORT  / PALLANUOTO  / IMPRESA AD IMPERIA DELLA TGROUP ARECHI. MERCOLEDI’ IL RITORNO PLAY OFF PROMOZIONE A SALERNO

IMPRESA AD IMPERIA DELLA TGROUP ARECHI. MERCOLEDI’ IL RITORNO PLAY OFF PROMOZIONE A SALERNO

Con una strepitosa rimonta realizzata tra il terzo ed il quarto tempo, la Tgroup Arechi fa sua gara -1 battendo ai rgori la locale formazione dell’Imperia  per 12-10. Un successo incredibile arrivato nel modo più inaspettato quando, probabilmente, neanche il più incallito ottimista ci avrebbe sperato, ovverosia sul 2-7 a favore dei padroni di casa e con meno della metà di gara ancora da disputarsi. Un’impresa generata dal grandissimo carattere mostrato da Busà e compagni nel non considerare già chiuso il match nonostante avessero difronte la prima classificata del girone Nord. Mercoledì il return match alla Piscina Vitale, un’ opportunità da provare a sfruttare per chiudere definitamente i giochi ed approdare alla finale per l’accesso alla serie A1. Quest’ultima è stata fin d’ora una parola mai pronunciata, un sogno per squadra e dirigenza ma che da quest’oggi sembra un pizzico più reale.
Eppure l’incontro non si era messo bene per la Tgroup Arechi che subiva l’approccio aggressivo dei padroni di casa capaci di piazzare un importante break di 4-0 a loro favore. Le reti di Gianluca Esposito e Roberto Busà servivano soltanto  a contenere un passivo che si acuiva maggiormente nel secondo quarto in virtù delle segnature di Cesini e Somà per il 6-2. Nella terza frazione l’Imperia si portava addirittura sul 7-2 in proprio favore, un massimo vantaggio che aveva tutta l’aria di una sentenza di condanna. Ma è proprio da questo momento che la Tgroup Arechi incomincia a venir fuori mostrando quel carattere e quella qualità che l’avevano fatta apprezzare nel corso del campionato. Dapprima Luongo e Lobov riducevano il passivo sul 4-7, dopodiché, nell’ultima frazione di gara, ancora Luongo e Carmine Esposito portavano la compagine biancoblù ad una sola lunghezza di distacco dai liguri. Quest’ultimi trovavano ancora la forza per andare a segno con Novara riportandosi sull’8-6, ma ormai la Tgroup Arechi era in fiducia, convinta di recuperare il risultato così come avveniva   con Gianluca Esposito e Lobov a soli trenta secondi dal fischio di sirena. Otto pari, si va ai rigori. Gli errori di Novara, Corio e Tabbani condannano l’Imperia e portano in paradiso gli invicti di patron De Rosa. Ed è già attesa per il return match previsto mercoledì alle ore 13 presso la Piscina Vitale a Salerno.
“Devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno dimostrato tutto il valore che avevano – sottolinea il trainer Grieco a fine gara-. Siamo partiti abbastanza male subendo la veemenza avversaria. In particolare, nei primi due tempi ci abbiamo capito poco e nulla arrivando addirittura sul 2-7 in loro favore. Tuttavia, pian piano abbiamo compreso come metterli alle strette riuscendo anche ad arrivare al pari nei secondi finali di gara. Al momento di battere i rigori è venuta fuori la compattezza e la grinta di squadra non sbagliando nel momento decisivo, e con Rosario Ferrigno che ha fatto il resto. Siamo felicissimi ma  è presto per cantare vittoria  in quanto mercoledì ci aspetta un incontro altrettanto duro, fermo restando che vincere ad Imperia, contro la prima classificata del girone Nord, ci da tanta fiducia. Con la testa siamo già a mercoledì alla Piscina Vitale.”
 
Imperia- Tgroup Arechi 10-12 (8-8 tempi regolamentari, parziali: 4-2, 2-0, 1-2, 1-4)
Tgroup Arechi: Busà, Luongo, Giordano, Esposito G., Lobov, C. Esposito, Busà R., Iannicelli, De Rosa, Baldi, Massa, Ferrigno. All: Grieco
Marcatori: Luongo 2, G. Esposito 2, Lobov 2, C. Esposito 1, Busà 1.
Spettatori 150 circa. Ammonito Grieco (all. Arechi) per proteste; Espulso Pisano (all. Imperia), per proteste. Uscito per limite di falli F. Rocchi (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Imperia 1/5, Arechi 0/11. Ai rigori: Massa (A) gol, Somà (I) gol, Mensi (A) gol, Corio (I) parato, Grossi (A) gol, Tabbani (I) palo, Esposito (A) gol, Novara (I) parato.
 
COMUNICATO STAMPA

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com