-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
Home / APPROFONDIMENTI  / Jomi Salerno Vs Oderzo: in palio la Super Coppa Italiana

Jomi Salerno Vs Oderzo: in palio la Super Coppa Italiana

La Jomi Salerno Campione d’Italia affronterà, domenica prossima, 23 dicembre, a Salerno, la formazione della Pallamano Oderzo che era stata sconfitta nella finale di Coppa Italia da Conversano. Grazie alla rinuncia alla serie A1 da parte della formazione pugliese, le ragazze allenate da Andreasić, saranno le protagoniste di questo match. La partita di campionato, disputata settimana scorsa, è stata molto equilibrata ed ha messo a nudo la forza di volontà e delle ottime difese da parte delle due formazioni.
Sarà un match intenso, difficile da interpretare e dalle mille sfaccettature tattiche. Il maestro Andreasić farà impazzire l’allievo Dragan Rajic che dovrà far attenzione e capire in anticipo tutte le alchimie tattiche e motivazionali che riuscirà a trasmettere alle sue ragazze. Ergo, la prima sfida vera, di questo match, si giocherà dalle panchine. Ci vorrà lucidità e attenzione, coraggio e decisione, per poter avere la meglio sull’avversario che siederà dal lato opposto della linea laterale.

Entriamo in campo.
Altra sfida interessante è quella tra i due portieri. Ottimi elementi, due forze della natura a confronto. Una pararigori, Elisa Ferrari, e una para tutto, come la Meneghin. L’ultima gara ha detto che i portieri potranno fare la differenza più degli attaccanti. Il pareggio, 18 pari, è proprio frutto dei loro interventi importanti. Entrambe, in questi giorni, si stanno preparando al meglio per cercare di aumentare la loro percentuale di parate rispetto alla scorsa gara. Meneghin sta lavorando sodo sulle traiettorie impossibili di Ilaria Dalla Costa, mentre la Ferrari sta studiando come mettere il freno alle giocate della Duran e della Romeo.

Un’altra sfida interessante è il duello tutto cubano tra la Gomez e la Duran (nella foto). Le due straniere saranno o potranno essere l’ago della bilancia?
Se non abbiamo dubbi sul rendimento della Duran, analizzando la partita della scorsa settimana, possiamo dire che la Gomez ci è sembrata non all’altezza della sua fama di realizzatore. Ma forse, chissà, questo confronto in campo tra le due campionesse è molto sentito, a livello emotivo, da Suleiky.

Una freccia pronta nella faretra di coach Dragan è la leonessa Valentina Landri che non ha potuto essere della partita la scorsa settimana per via di un’influenza. Potrà essere lei l’elemento che potrà spostare gli equilibri in campo per la Jomi Salerno?
Per la risposta a questa domanda vi rimandiamo a domenica 23.
Intanto, vi assicuriamo che a breve ritorneremo su questo match, perchè la gara ci intriga un sacco!

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com