-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
Home / ALTRI SPORT  / PALLANUOTO  / LA RARI NANTES SALERNO NON BRILLA NEL CAMPIONATO MASTER

LA RARI NANTES SALERNO NON BRILLA NEL CAMPIONATO MASTER

I tiri da rigore sono risultati fatali alla R N. Salerno che perdendo il match contro i lombardi del San Donato Metanopoli è stata costretta a giocare la finalina per il 7° ed 8° posto contro la Pallanuoto Milano. Il match contro il Metanopoli si era chiuso sul risultato di parità di 6 a 6 con la Rari sempre in vantaggio e con il solito break negativo del terzo tempo (1 a 3) che ha rimesso in gioco gli avversari. Da segnalare in questa partita il poker di reti messo a segno da Aurelian Georgerscu. Ai tiri da rigore per i giallorossi hanno realizzato Barela e Georgescu mentre hanno sprecato Amendola, Silvestri, Merlini. Solo due gli errori degli avversari che si sono quindi aggiudicato il match per 9 a 8. Nel pomeriggio invece arriva finalmente la sospirata vittoria contro la PN Milano che consente a Galasso & soci di classificarsi settimi e non vincere, parafrasando il rugby, il “cucchiaio di legno”. 12 a 4 il netto risultato a favore dei rarinantini che questa volta hanno trovato un terzo tempo “amico” visto il parziale di 5 a 0 rifilato ai milanesi. Al termine della manifestazione comunque grande euforia fra i giallorossi con l’impegno di riprovarci con maggiore fortuna il prossimo anno. “Speravamo – dice il dirigente/atleta Mariano Rampolla – di entrare fra le prime quattro ma devo anche dire che il livello della manifestazione ogni anno che passa aumenta sempre più di qualità. Siamo comunque tutti contenti perché nonostante il risultato non positivo si sono riavvicinati alla Rari molti atleti che hanno fatto la storia di questa società. Aver rimesso assieme il gruppo storico degli anni della “meglio gioventù” ci ha regalato momenti di gioia e di fratellanza davvero impagabili. Speriamo per il prossimo anno di aggregare al gruppo altri vecchi compagni di squadra della Rari degli anni 90. Un ringraziamento a tutti…cuore giallorosso”.

PN MILANO – RARI NANTES SALERNO 4-12
(2-3;1-2;0-5;1-2)

PN MILANO: Gerosa, Zaglio 1, De Atoni, Bascaran, Favole, Grassi, Colpani 1, Burlando, Magno, Benedetti, Arioli 1, Guarnieri, Patricelli 1, Capra.

R.N. SALERNO: Tortorella, Barbato M., Rampolla U. 2, Amendola 3, Barela 2, Fasano, Cozzolino, Galasso 2, Rampolla M. 2, Georgescu 2, Barbato R., Dentato, Vietri, Merlini.

Arbitri: Ferri e Verde.
Comunicato Stampa

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com