Home / ALTRI SPORT  / PALLAMANO  / Melanie Pernthaler: ” La pallamano la mia passione. Salerno il nostro crocevia”

Melanie Pernthaler: ” La pallamano la mia passione. Salerno il nostro crocevia”

“La mia passione per la pallamano è nata alle scuole medie e subito dopo essermi iscritta nella squadra della scuola. Siccome ero la più alta del gruppo e non avevo paura della palla il mio primo allenatore mi ha messa in porta e, poi… ci sono rimasta. Non ho mai voluto giocare in altri ruoli”.
Melanie Pernthaler, in forza all’Ariosto Ferrara, simpatica e spericolata portiere, ci racconta le speranze della sua squadra di mettersi in mostra durante questa seconda fase della stagione, infatti, continua Melanie: “Sicuramente vogliamo fare meglio dell’anno scorso ed il nostro obiettivo é di entrare nei play off”.

Però, alla prima giornata di ritorno avete una partita che potrà farvi capire se i play off possono essere un vostro reale obiettivo; come si affrontano i Campioni d’Italia?

“Affronteremo questa partita come tutte le altre, consapevoli dell’avversario che troviamo davanti. Non sarà facile per noi e dobbiamo metterci tutto per tirare fuori dal cilindro una buona prestazione. In queste partite è fondamentale non commettere troppi errori, perché ogni errore é un vantaggio per le avversarie e poi sarà difficile di recuperare l’eventuale gap. Stiamo lavorando duro già da prima delle vacanze di Natale per dare il nostro meglio e, soprattutto, di offrire al nostro pubblico una bella partita”.

Secondo te Salerno è temibile per i singoli o per il gioco di squadra espresso?

“Secondo me hanno un ottimo gioco di squadra e tutte le posizioni sono ben occupate, si deve stare attenti in tutte le zone del campo, soprattutto alla loro prima fase e ai tiri da fuori della Gomez”.

Foto Isabella Gandolfi

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).