Home / CALCIO  / PRIMAVERA, FINALMENTE VITTORIA. IL VERONA FRENA.

PRIMAVERA, FINALMENTE VITTORIA. IL VERONA FRENA.

Baronissi – Una vittoria inaspettata contro il Verona che all’andata aveva annichilito i granata. Gara ordinata per gli uomini di Savini che hanno, nel complesso, ben gestito la gara e tenuto bene il campo, soffrendo si nella ripresa, al buon possesso palla degli scaligeri, ma subendo poco o niente. Caruso, nel secondo tempo, è chiamato ad un solo intervento importante, per il resto è, per lui, ordinaria amministrazione. Il gol di Martiniello, apparso i evidentemente off sode, regala tre punti preziosi più per il morale dei ragazzi in casacca granata che, per la classifica, ormai lontana da quella di inizio stagione, che aveva fatto sognare la zona play off. Non era assolutamente facile scendere in campo per Martiniello e compagnia e superare questo momento negativo, da un punto di vista prettamente psicologico. E’ stato bravo Savini a credere nel gruppo e, soprattutto, nel suo lavoro.

SALERNITANA 1
VERONA 0

TABELLINO

SALERNITANA: Caruso, Di Fraia, Tarallo, Cuomo, Amabile, Terrone (23’ st Apicella), Faella, Arcaleni, Martiniello, Infante (30’ st Palladino), Altea. A disp. Mangone, Libertino, Trozzo, Granillo, Moretta, Castaldi, Alfano, Ascione, Cappiello. All. Savini.

VERONA: Salvetti, Pavan, Badan (1’ st Casale), Checchin (26’ st Dagnoni), Contri, Riccardi, Tronco, Salifu, Tupta, Hoxha, Lancia (26’ st Buxton). A disp. Vencato, Gilli, Pinton, Pellacani. All. Pavanel.

Arbitro: Sig. Proietti di Terni (Vettorel/Vingo).

Marcatori: Martiniello al 22’ pt.

NOTE: Ammoniti: Faella, Cuomo, Riccardi. Angoli: 2-2. Recupero: 0’ pt – 5’ st.

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).