Home / CALCIO  / SERIE B  / SALERNITANA 1919  / A TRAPANI BRILLA LA STELLA DI ODJER: ROSSO INGIUSTO, MA PRESTAZIONE DI SPESSORE PER IL GIOVANE CENTROCAMPISTA

A TRAPANI BRILLA LA STELLA DI ODJER: ROSSO INGIUSTO, MA PRESTAZIONE DI SPESSORE PER IL GIOVANE CENTROCAMPISTA

Soltanto l’ingiusta espulsione subita al 90′ ha frenato le scorribande di Odjer, calciatore sempre più determinante per la Salernitana cui assenza rischia di pesare come un macigno martedì sera contro la Virtus Entella. Relegato inspiegabilmente in panchina per due mesi e mezzo dall’ex allenatore, il forte centrocampista è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante partita dopo partita conquistando il cuore della società, della dirigenza e di una tifoseria che lo sta sostenendo con entusiasmo ringraziandolo per l’impegno profuso e per la straordinaria prova di personalità e sostanza offerta ieri a Trapani. Anche Menichini, che lo conosceva poco o nulla, è rimasto stregato dalle qualità di un ragazzo destinato ad una grande carriera e già finito sul taccuino di diversi addetti ai lavori. Polmoni d’acciaio, buona tecnica di base, quantità infinita di palloni recuperati, intelligenza tattica, sano agonismo e grande attaccamento alla maglia: sono queste le qualità principali di un atleta ancora di proprietà del Catania e che Lotito dovrà necessariamente blindare per il futuro, magari con l’aiuto della Lazio. In terra siciliana è stato il migliore in campo in senso assoluto, 90 minuti quasi perfetti in coppia con il rinato Davide Moro. Non è un caso che l’esperto mediano toscano sia tornato ai suoi livelli abituali con Odjer al suo fianco, un tandem affiatato e che potrà permettere alla Salernitana di raggiungere l’agognato obiettivo della salvezza. Al minuto numero 8 il ghanese ha deliziato la platea con un assist alla Pirlo per Coda, peccato che il centravanti non sia riuscito ad inquadrare lo specchio della porta. Peccato, come detto, per l’ingiusta espulsione: il primo giallo è sicuramente eccessivo, il secondo scaturisce da un fallo evidente non fischiato su Bus, ennesimo torto di una stagione in cui gli arbitri hanno ostacolato oltremodo i colori granata. Poco male, però: Odjer scalda i motori e si candida a vestire una maglia da titolare a Cesena, quando i suoi polmoni d’acciaio potrebbero aiutare la Salernitana in una delle trasferte più complicate della stagione…

sgsalerno1919@hotmail.it