Home / ALTRI SPORT  / Vienna Cammarota: “Nel 2020 percorrerò, a piedi, la via della seta”

Vienna Cammarota: “Nel 2020 percorrerò, a piedi, la via della seta”

Sfidare le amiche e le avversarie era soprattutto un mettermi in gioco con me stessa, per valutare le mie capacità di fare sempre meglio” con questa parole, Vienna Cammarota,  69 anni portati benissimo, ci racconta il suo approccio con lo sport.

Nata a Felitto, sin da giovanissima ha coltivato la sua passione per lo sport e per la competizione senza mai pensare di farlo, esclusivamente, per competere: “a farmi avvicinare ad altri sport è sempre stata la mia passione e la mia voglia di sfidare me stessa. Ho praticato kayak sui fiumi, vela, sci da fondo e nordic walking senza competizioni ma solo per il bello di fare sport”.

Ma è la passione per le camminate che negli anni ha più impegnato l’atleta: “Ho camminato su tantissime montagne. Altri percorsi che ho fatto sono “il viaggio in Italia” di Goethe dalla Repubblica Ceca (regione Boemia) fino in Sicilia, il cammino di Federico di Svevia da Paestum a Manfredonia, il cammino della Terra Santa Palestina, Amazonia, Nepal/tibet e poi fiumi Madagascar e Patagonia. In questi percorsi mi sono aiutata molto con la conoscenza del mio corpo con l’autostima e l’autocontrollo. Tengo a citare anche il rafforzamento delle ossa e dei muscoli, importanti per chi come me hanno una età avanzata”.

E sui progetti futuri: “Attualmente sono una guida ambientale escursionista (AIGAE) e i miei prossimi cammini saranno: “il cammino del grano” che partirà da Eboli e arriverà a Matera e nel 2020 partirò da Venezia e arriverò in Cina (Pechino). Un lungo cammino in cui dovrò mettere in atto non solo tutta la mia preparazione sportiva ma anche quella della alimentazione.

mautone_giuseppe@yahoo.it

"Diventerò il rimpianto di chi mi ha fatto credere di non essere abbastanza"