-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
-3433-
Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327

Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.ilbellodellosport.it/home/site/wp-content/themes/magazinevibe/framework/lib/edgt.functions.inc on line 327
Home / ALTRI SPORT  / Fago vince il torneo di tennis “S. Matteo – Generali Cup”

Fago vince il torneo di tennis “S. Matteo – Generali Cup”

tmp_9428-fago650-122897022

Matteo Fago, toscano con classifica 2.1, si aggiudica in scioltezza il primo trofeo “S. Matteo – Generali Cup” con 10 mila euro di montepremi, battendo in due set, 62/64 il napoletano Enrico Fioravante (2.2).

Forse era già scritto nel suo nome, Matteo, il destino della vittoria in questo torneo, anche se una grossa ipoteca l’aveva messa vincendo contro la testa di serie numero uno, il siciliano Di Mauro, che quasi nessuno si aspettava di veder uscire prima del previsto. Ma come sempre accade nelle finali, emotivamente segnate dalla paura di perdere ma anche di vincere, dall’appagamento oppure, come nel nostro caso, dalla stanchezza della semifinale, anche qui c’è stata poca partita e rari sprazzi di bel gioco. È apparso pesante sulle gambe e lento nei riflessi il giocatore partenopeo, subito sotto 4 game a zero, sostenuto unicamente dal folto pubblico sugli spalti desideroso di vedere un bel match contro il pimpante Matteo Fago, che alla fine del primo set ha concesso solo due game all’avversario. Qualcosina in più si è vista nel secondo set ma solo per il leggero calo di rendimento del toscano, desideroso più di controllare l’andamento del match e portare a casa il trofeo che di sparare pesantissime pallate di dritto come nella prima tranche di partita, chiudendo pertanto l’incontro con un accademico 6-4.

Tutti soddisfatti, comunque, il pubblico di questi giorni che numeroso ha fatto da cornice al torneo, gli sponsor per il gran ritorno di visibilità, i tantissimi giovani e giovanissimi così vicini a giocatori di primissimo livello, ed ovviamente il Circolo Tennis Salerno, con i soci e la dirigenza, in primis il presidente Albino D’Ascoli, orgogliosi di aver portato in città dopo tanti anni una manifestazione tennistica di pregevole fattura, con oltre cento giocatori iscritti e più di venti in seconda categoria.

L’appuntamento per il prossimo anno è stato confermato anche dall’assessore allo sport Angelo Caramanno, presente alla premiazione, con l’impegno a nome suo e dell’amministrazione per una ulteriore crescita della manifestazione grazie anche alle potenzialità che la magnifica struttura comunale, affacciata su uno dei più ameni golfi d’Italia, è sicuramente in grado di offrire.

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com