Home / ANEDDOTI  / Elia Turrina: “nessun rigore”

Elia Turrina: “nessun rigore”

Durante la gara di seconda categoria Veneta tra i padroni di casa del Cavaion e il Sant’anna d’Alfaedo è andato di scena un episodio sempre più raro nei campi di calcio. Elia Turrina, attaccante del Cavaion, dopo essersi visto ingiustamente assegnare un calcio di rigore a favore ha deciso di ammettere l’errore dell’arbitro e di rinunciare allo stesso. Il presidente della società, Giuseppe Polinari, ha dichiarato che questa presa di posizione, nonostante il risultato di vittoria acquisita, fa onore al tesserato che con questo gesto si è ritagliato la stima anche di Damiano Tommasi. L’ex calciatore della nazionale italiana in una azione seguente dove poteva starci un rigore per il Sant’Anna, ha ammesso a sua volta la non presenza di un calcio di rigore.

mautone_giuseppe@yahoo.it

"Diventerò il rimpianto di chi mi ha fatto credere di non essere abbastanza"