Home / CALCIO  / LA CAVESE VINCE IN RIMONTA E RICONQUISTA IL PRIMATO

LA CAVESE VINCE IN RIMONTA E RICONQUISTA IL PRIMATO

La Cavese batte per 2 ad 1 il Noto ed approfittando del turno di riposo della Frattese ritorna prima in classifica. Al Simonetta Lamberti compito non facile quello degli Aquilotti che, orfani del proprio pubblico(gara a porte chiuse) hanno dovuto faticare non poco per superare i coriacei avversari, che venivano da dieci risultati utili consecutivi. L’ incontro di gara non offre grandi emozioni nel primo quarto d’ora di gioco, ma poi al 21′ si sblocca il risultato con un eurogol di Butera che centra il classico goal della domenica.La Cavese non ci sta e riesce a pervenire al pareggio al 29′ con un penalty guadagnato e trasformato dallo stesso capitan De Rosa.

Nella Ripresa un Noto ben messo in campo concede poco agli avversari e la Cavese fatica a rendersi pericolosa sotto porta, ma ci pensa D’Ancora al 35′ a completare la rimonta con un tiro da fuori area che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Negli ultimi dieci minuti la Cavese pensa a difende il prezioso vantaggio conquistato che la proietta al primo posto in classifica seppur con una gara disputata in piu’ rispetto alla Frattese.

La cronaca della gara:

La prima conclusione degna di nota e’ quella di D’Ancora che al 15′ del primo tempo tira alto sopra la porta difesa da Ferla. Al 21′ arriva il gol del Noto con un pallonetto di Butera che lascia il portiere aquilotto Conti impietrito:una prodezza difficile da ripetere! La Cavese accusa il colpo e 2 minuti piu’ tardi potrebbe capitolare nuovamente se non ci avesse messo una pezza Conti con un ottimo riflesso su colpo di testa di Bertolo.  La squadra di mister Papagni tuttavia riprende in mano la gara e al 29′ ha subito l’occasione per pareggiare; e’ bravo capitan De Rosa prima a guadagnarsi un calcio di rigore e poi a trasformarlo:1-1.La Cavese potrebbe addirittura chiudere il primo tempo in vantaggio se al 42′ il portiere ospite non avesse compiuto un vero e proprio miracolo su tiro di Cicerelli.

Nella ripresa mister Papagni inserisce prima Padovano per Galullo e poi Varriale per Improta ma e’ sulla testa di Sicignano che al 28′ capita l’occasione per raddoppiare: il difensore pero’ da buona posizione non inquadra lo specchio della porta. Al 33′ entra D’Anna per Donnarumma e due minuti piu’ tardi un missile di D’Ancora si insacca sotto l’incrocio dei pali della porta difesa dall’incolpevole Ferla. Al 42′  e’ bravo l’altro estremo difensore a deviare un tiro cross di Cannone. Un minuto piu’ tardi  la Cavese legittima il vantaggio con una punizione di De Rosa disinnescata dal portiere ospite.

I Tabellini:

Cavese: Conti, Cicerelli, Galullo (Padovano), Sabatucci, Sicignano, Donnarumma (D’Anna), Criniti, Di Deo, Improta(Varriale), De Rosa, D’Ancora.

Noto: Ferla, Capuano(Gallipoli), Cannone, Aprile, Cucinotta Bertolo, Giovenco(Sciliberto), Saluto(Mosciaro), Caruso, Butera, Cozza.

Reti: 21′ p.t. Butera; 29′ p.t. De Rosa,rig.; 35′ s.t. D’Ancora.

Ammoniti: Cucinotta, Butera(NOTO), D’Ancora(CAVESE)

 

Risultati 25a giornata :

07/02/2016 Rende-Agropoli 1-2

07/02/2016 Sarnese-Aversa Normanna 1-1

07/02/2016 Vibonese-Gragnano 1-1

07/02/2016 Siracusa-Scordia 3-0

07/02/2016 Roccella-Due Torri 1-1

07/02/2016 Leonfortese-Gelbison 0-0

07/02/2016 Cavese-Noto 2-1

07/02/2016 Marsala-Palmese 0-0

07/02/2016 Vigor Lamezia-Reggio Calabria 1-1

 

Squadra PG V N P RETI PUNTI
1. Cavese 24 15 4 5 40:25 49
2. Nerostellati Frattese 23 15 3 5 44:21 47
3. Siracusa 23 13 6 4 48:23 45
4. Reggio Calabria 24 10 6 8 32:28 36
5. Aversa 23 10 6 7 29:21 34
6. Sarnese 24 7 13 4 22:19 34
7. Leonfortese 24 7 13 4 21:20 34
8. Noto 24 6 13 5 22:20 31
9. Due Torri 23 7 10 6 14:15 31
10. Vibonese 23 8 7 8 28:30 31
11. Gragnano 24 5 14 5 29:27 29
12. US Palmese 24 7 8 9 26:29 29
13. Marsala 24 7 7 10 28:27 28
14. Agropoli 24 6 10 8 24:24 28
15. Roccella 24 6 8 10 26:36 26
16. Rende 24 6 6 12 22:27 24
17. Gelbison Cilento 23 5 8 10 19:36 23
18. Scordia 24 3 8 13 21:37 17
19. Vigor Lamezia 24 4 6 14 16:46 15
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com