Home / ALTRI SPORT  / CALCIO A 5  / L’ALMA SALERNO A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA NEL DERBY CON LA FELDI EBOLI

L’ALMA SALERNO A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA NEL DERBY CON LA FELDI EBOLI

Alma Salerno a caccia di punti salvezza e Feldi Eboli con il secondo posto nel mirino, ringalluzzita dopo il blitz in casa della capolista Capitolina Marconi. Con queste premesse prende forma il derby salernitano della sedicesima giornata di serie B di calcio a 5. Sabato 6 febbraio al Pala Sele di Eboli, con fischio d’inizio alle ore 15, i granata dell’Alma faranno visita ai cugini che hanno ulteriormente rinforzato l’organico già competitivo dopo la sontuosa campagna acquisti estiva. Il pronostico è nettamente a favore della Feldi – dopo la recente vittoria contro la Capitolina, la squadra di Cundari ambisce a riagganciare il treno di testa – ma l’Alma, a pochi chilometri da casa, vuole scrollarsi di dosso lo scomodo handicap del digiuno in trasferta e chissà che proprio ad Eboli le riesca l’impresa. Mesi fa, al Pala Tulimieri, la squadra di Mainenti rifilò lo sgambetto alla Feldi: a 3 secondi dallo scadere, Calabrese firmò il gol del pari consegnando alla propria squadra un punto di platino in chiave salvezza. Il derby di ritorno nasce all’insegna dei contrattempi. L’Alma, infatti, non potrà disporre del difensore Luigi Milito, che era diffidato ed è stato squalificato dopo l’ammonizione subita negli istanti finali della partita persa in casa contro l’Orte. Rientrerà Raffone che ha scontato il turno di stop. La Feldi, invece, deve gestire le precarie condizioni fisiche di Mandragora e Gigliofiorito e rischia di perderli entrambi. Dopo il derby di ritorno, il campionato di calcio a 5 sosterrà un turno di riposo per gli impegni della Nazionale e poi si ripartirà per la volata finale. Per l’Alma sarebbe importante muovere la classifica ma è evidente che le partite che peseranno per l’obiettivo finale della salvezza saranno gli scontri diretti di fine febbraio e inizio marzo, di sicuro non la sfida alla Feldi Eboli che è una delle big del campionato. Sarà importante, invece, verificare a fine giornata il risultato delle altre pericolanti: il Campobasso, ultimo in classifica, farà visita all’Orte che ha cambiato passo e gestione e sabato scorso al Pala Tulimieri l’ha dimostrato; il Saviano terzultimo, infine, riceverà la visita del Torrino che è quartultimo.
Nel campionato under 21, invece, i granatini allenati da mister Pannullo, a quota 19 dopo la vittoria in trasferta a Campobasso per 2-0, riceveranno la visita della L.P.G Group Futsal di Casoria, quarta in classifica con 29 punti nel girone R. La partita è in programma domenica 7 febbraio alle ore 11 al Pala Tulimieri.
comunicato stampa

“A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato” 
(Nelson Mandela).

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com